Press

  • 21/03/2020

CUORE, IMPEGNO, SICUREZZA E RICONOSCENZA, ALLA BASE DELLE MISURE ADOTTATE DA COOP MASTER PER AFFRONTARE L’EMERGENZA CORONA VIRUS

Il DPCM del 9 marzo ha imposto regole stringenti per il contrasto al Corona Virus a persone e imprese, modificandone i quotidiani assetti ed abitudini

La nostra insegna deve garantire l’erogazione di un servizio primario, la vendita di beni alimentari, ed al contempo ha l’onere di far rispettare le principali misure per il contrasto alla diffusione del virus.

Da subito abbiamo rispettato e fatto rispettare le regole del DPCM, per garantire la sicurezza dei nostri colleghi, impegnati in prima linea nelle vendite, e quella dei nostri clienti.

 

Nei nostri supermercati a gestione diretta quindi:

- Il personale di vendita è dotato dei dispositivi di sicurezza personali (guanti e mascherine)
- Abbiamo predisposto interventi frequenti di sanificazione dei locali e delle attrezzature come Casse, Pos e Tastiere.
- Abbiamo predisposto il montaggio di barriere protettive in plexiglass alle casse
- E’ presente all’ingresso di tutti i supermercati un addetto che aiuta il personale a regolare gli ingressi limitando le presenze nell’area vendita
- Sono state posizionate strisce adesive sul pavimento per aiutare la clientela a rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro nelle zone di maggior affollamento (casse e banchi serviti)
- Abbiamo eliminato la distribuzione dei volantini cartacei per contribuire a ridurre il numero di persone in giro e per non immettere ulteriori fonti di potenziale contagio come la carta. Garantiremo comunque la presenza e l’evidenziazione delle offerte nel punto vendita e tramite i consueti canali di comunicazione.
- Diffondiamo tramite radio in store frequenti messaggi alla clientela invitando a velocizzare le operazioni d’acquisto, a rispettare le distanze interpersonali e per rassicurarli sulla regolarità dei rifornimenti
- Abbiamo intensificato e rafforzato i servizi di Spesa a Domicilio e “Prenota e Ritira” che continuano ad essere erogati a titolo gratuito nelle piazze in cui sono attivi
- Abbiamo attivato e predisposto per tutte le figure professionali di sede lo smart working e favorito la fruizione di ferie e permessi per ridurre le presenze
- Abbiamo inoltre acceso una copertura assicurativa in caso di infezione da Covid-19 a beneficio di tutti i nostri dipendenti, anche quelli meno esposti
- Riconosceremo il prezioso lavoro svolto dai colleghi in prima linea nei supermercati esposti in queste settimane a stress emotivi e maggiori carichi di lavoro un bonus straordinario in buoni spesa

newsletter


 Iscriviti  Cancellati

Consenso sul trattamento dei dati. Per maggiori informazioni visualizza: Privacy Policy

xxxx